Ecco il tempo…

Ecco il tempo
D’una poesia mandàla
Sparsa nel vento

Di una poesia
Incisa nella sabbia
Della risacca

Che è pur vero
Che siamo noi mandàla
Come il resto

Emanciparsi
Da ogni desiderio
Di fissazione

Di tutto quanto
Per sua stessa natura
Non può star fermo

Mica per niente
Son dette e-mozioni
Quelle provate

E le cellule
Il sangue l’ossigeno
Niente è lo stesso

Come le nubi
La pioggia i pianeti
Tutto non resta

Se comprendessi
Quest’intrinseca Legge
Sarei Libero

Ancora però
Trascrivo questi versi
Ne lascio segno

Non con il fine
D’essere tramandato
Imperituro

Ma per semplice
Appuntare le tappe
D’un nuovo viaggio

Perché son pronto
Ad andare al di là
Di tutto questo

Perché in fondo
Aprirmi all’Immenso
Questo io cerco

Annunci

Odio…

Odio i botti
Li odia il mio cane –
Tutto in fumo

Ghè…

Ghè riàt el Nedal
Pié dè lucine e stèle –
La famìia ‘n festa

**********

È arrivato il Natale
Pieno di lucine e stelle –
La famiglia in festa

Nedal…

Nedal l’è vizì
Propes questiù dè póc tép
I dé iè münüc

*************

Natale vicino
Proprio questione di poco tempo
I giorni sono minuti

…setember…

Dù dè setember
La stagiù nöå l’è za ché
E tempestå ac
_______________
Due di settembre
La stagione nuova è già qua
E grandina pure