Nel risveglio di rumori mattutini, parole si sono proposte alla mia mente per diventare poesia, erano proprio belle. Ma senza la prontezza di memorizzarle (ronf…), quelle, restate il tempo di farsi leggere una volta, se sono andate, dove chissà, forse a farsi trascrivere da qualcun altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...