Mi sento sospeso
Tra prima e un dopo
Che non si compie
Un’alba che stenta
A farsi aurora
Come se il piede del passo successivo
Rimanesse lì
A mezz’aria
A godersi ogni millimetro
Del suo spostarsi in avanti
Perché sa che toccando terra
L’avrà già dimenticato
Per diventare appoggio
Del passo seguente

29 marzo 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...